Qualità, Affidabilità, Semplicità: parte da qui il nuovo "AdvisorOnline"

AdvisorOnline.it si rinnova, e lo fa nel momento in cui tutto il Paese è chiamato a cambiare “aspetto”. Lo facciamo guidati dalla solita ambizione: essere i “migliori”, non solo “i primi”. 
08/07/2020 | Francesco D'Arco

Quando assumi la direzione di una testata accetti, principalmente, una doppia grande sfida: quella di non perdere la fedeltà dei lettori che hanno scelto di soddisfare il proprio bisogno di informazione con i prodotti realizzati dalla tua casa editrice, e puntare a conquistare costantemente “nuovo pubblico”. 

 

Entrambe le sfide richiedono un impegno costante e un’idea chiara e distinta del concetto di informazione. Soprattutto in un periodo come quello che stiamo attraversando che ha visto tutti costretti a mettersi a nudo contro un nemico invisibile, ma concreto. E che ha portato ad una accelerazione di numerosi trend che, tra febbraio e maggio 2020, hanno registrato un’evoluzione che molti si aspettavano di vedere nel giro di 5 anni. 

 

Uno di questi trend ha colpito il mondo dell’informazione e riguarda la spasmodica ricerca delle notizie sul web e l’impazienza legata alla voglia di avere la risposta ad ogni proprio dubbio in tempi rapidi se non, addirittura, nel preciso istante in cui la cerchi. Atteggiamenti che, in questi mesi, hanno superato ogni previsione e hanno fatto emergere, però, dei risvolti che forse il mondo dei media stava dimenticando: su tutti la profonda ricerca della “qualità dell’informazione”.

 

La pandemia ha riportato, a mio avviso, la sfida dell’informazione proprio sul concetto di “qualità”. Per anni abbiamo visto testate di vari settori combattere sulla sola velocità, concetto che soddisfa il grande narcisismo di noi giornalisti (essere i primi a diffondere una notizia è un piacere che sicuramente non ha prezzo), ma il crescente diffondersi dell’uso del web ha distorto queste dinamiche e, troppe volte, la “velocità” ha dominato la scena a discapito della “qualità”.

 

Un rischio che, come ADVISOR, non abbiamo mai voluto correre e che continuiamo a rifiutare. La prima regola che la Redazione segue quando lavora su un articolo è, e rimane, la ricerca della “accuratezza dell’informazione”. Fin dal 2013, anno in cui ho raccolto la sfida della direzione di ADVISOR e advisoronline.it sostengo che non dobbiamo lavorare per essere i “primi”, ma per essere i “migliori”. Quello che i lettori chiedono è l’affidabilità e la facilità di recepimento della notizia. Ingredienti che da sempre caratterizzano la redazione di ADVISOR e che sono ancora oggi un faro nella nostra attività di giornalisti.

 

Tutti ingredienti che riguardano il “contenuto” del nostro lavoro ma, come affermava Oscar Wilde, “forma e contenuto non possono essere distinti, sono una cosa sola”. Per questo, qualità, affidabilità, semplicità devono essere anche gli ingredienti dei nostri “contenitori”, in questo caso del nostro “macro-contenitore”: Advisoronline.it.

 

Da oggi il nostro sito cambia veste e lo fa nel rispetto di questi tre fondamentali principi (qualità, affidabilità, semplicità) e si trasforma in un grande portale che guiderà i nostri lettori più fedeli e il nostro nuovo pubblico alla scoperta di tutto il sistema ADVISOR: la storica community AdvisorProfessional.it, anch’essa rinnovata completamente nella grafica e nella struttura; il sito AdvisorPrivate.it, focalizzato sulle notizie del mondo del private banking; la piattaforma video AdvisorPlay.it, nata a febbraio di quest’anno e che offre format esclusivi dedicati al mondo del risparmio gestito e della consulenza finanziaria; MyAdvisor (myadvisoronline.it), la finestra digitale su tutta la nostra produzione cartacea, realizzata a gennaio 2020 e che ha permesso nel periodo di lockdown a tutti i nostri lettori di consultare a distanza i nostri storici prodotti ADVISOR e ADVISOR PRIVATE.

 

Qualità, Affidabilità, Semplicità. Queste tre parole racchiudono lo spirito del nuovo AdvisorOnline che si presenta più moderno e innovativo di prima già dalla home page: una finestra completa su tutto ciò che offre il mondo OFC, ma anche su quanto di importante accade nel mondo del risparmio gestito e della consulenza finanziaria. Un rinnovamento che riguarda “forma e contenuto” perché, dopo un semestre stravolto da una pandemia inaspettata, serve un nuovo sguardo sul mondo e un nuovo approccio all’informazione: ma sempre fedele allo spirito di voler offrire al lettore notizie “accurate” e non solo “veloci”. Fedeli alla storia di ADVISOR, con questo nuovo sito confermiamo l'ambizione di voler essere i “migliori”, non solo i “primi”.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.