MegaTrend, un mistero da risolvere

In un’epoca in cui tutto sembra in costante evoluzione diventa difficile capire cosa sia veramente dirompente. Diventa difficile riconoscere le grandi trasformazioni che saranno in grado di cambiare realmente l’economia, l’ambiente, la società.
16/10/2021 | Redazione Advisor

Nel 1956 il libro che riuscì a raccontare le grandi trasformazioni che stavano cambiando la società americana, e non solo, fu “The Organization Man” di William H. Whyte​. Nel 1970 l’autore che riuscì a descrivere le nuove tendenze fu Alvin Toffler con il volume "Futur Shock". Nel 1982 fu la volta di John Naisbitt che scrisse “Mega Trends - 10 tendenze che trasformeranno la nostra vita”.

 

Uno dei messaggi di fondo del libro di Naisbitt (deceduto quest’anno all’età di 92 anni) era la necessità di capire che il decennio che stava iniziando sarebbe stato un decennio di trasformazioni profonde, ed era opportuno prepararsi per poterle affrontare serenamente volgendole addirittura a proprio vantaggio. Da quel 1982 Megatrend è diventato il termine utilizzato per definire ogni grande trasformazione in grado di determinare cambiamenti strutturali nell'economia globale, guidare l'innovazione, ridefinire le priorità delle società e i modelli di business. 

 

Oggi ormai diamo per scontato che in ogni epoca ci siano dei megatrend, ma rispetto al 1982 abbiamo un nuovo problema da affrontare: in un’epoca in cui tutto sembra in costante evoluzione diventa difficile capire cosa sia veramente dirompente. Diventa difficile riconoscere le grandi trasformazioni che saranno in grado di cambiare realmente l’economia, l’ambiente, la società.

 

Come affermava lo stesso John Naisbitt “Affoghiamo nelle informazioni ma ci resta la fame di conoscenza”. Noi vogliamo saziare questa nostra e questa vostra fame di conoscenza e lo vogliamo fare con evento (accreditato Efpa) e dedicato alla Grande Trasformazione che stiamo vivendo, anche a causa della pandemia. Lo faremo il prossimo 20 ottobre 2021, dalle ore 9.30, in occasione del primo ADVISOR Megatrend Forum.

 

Lo faremo con gli autori del volume “Investire nei Megatrend del futuro” (Andrea Forni e Max Malandra) e con numerosi professionisti del settore che ci aiuteranno a conoscere i tre volti dei megatrend: la tecnologia, l’ambiente e la demografia:  Paolo Proli (Amundi), Luca Giorgi (BlackRock), Manuel Noia (Credit Suisse AM), Andrea Mottarelli, CFA, Certified ESG Analyst (DWS Group), Daniele Andrea Diotti (Franklin Templeton), Fabrizio Capati (Lazard Asset Management), Giancarlo Sandrin, CFA (Legal & General Investment Management (LGIM), Andrea Orsi (M&G Investments), Fabio Caiani (Nordea AM), Marcello Matranga (Robeco), Marco Bernardi (Banca Generali), Fabio Cubelli (Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking), Maurizio Mazziero, Gabriele Bellelli, Eugenio Sartorelli, Pasquale Stefanizzi.
 

Seguite la diretta streaming su OpenEvents.

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.