Cina, la Pboc entra in altre due banche italiane

La People's Bank of China continua la sua azione a Piazza Affari e fa il suo ingresso in due dei principali istituti italiane
07/07/2015 | Alessandro Chiatto

La People's Bank of China continua la sua azione a Piazza Affari e fa il suo ingresso in due delle principali banche italiane. La banca centrale della Repubblica Popolare Cinese, infatti, dopo aver condotto la medesima operazione con Intesa Sanpaolo, è entrata nel capitale di UniCredit con il 2,005%, e di Mps, con il 2,01%. 

 

Sommando tutte le partecipazioni della Pboc a Piazza Affari, il valore dell'esposizione è pari a circa 4 miliardi di euro. 

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.