Fondi quotati: un nuovo gestore sbarca a Piazza Affari

Silk Invest, specializzata negli investimenti sui mercati di frontiera, ha quotato due nuovi comparti per in vestire in Africa
25/02/2016 | Massimo Morici

La società Silk Invest, specializzata negli investimenti sui mercati di frontiera e africani, sbarca sul segmento di ETFplus dedicato ai fondi aperti quotando due nuovi comparti: Silk African Lions Fund el Silk African Bond Fund che saranno disponibili per gli investitori italiani, sia istituzionali sia retail.

Il primo è un fondo azionario che permette agli investitori di prendere posizione sul mercato azionario africano e di cogliere i trend di sviluppo delle economie di frontiera rappresentati dall’ascesa della classe media e dall’incremento dei consumi domestici. Il secondo  è un fondo comune obbligazionario interamente dedicato al continente africano e offre esposizione alle emissioni governative tradizionalmente non incluse negli indici obbligazionari emergenti e di frontiera.

Il segmento dedicato ai fondi comuni d’investimento (UCITS compliant), che è stato lanciato da Borsa Italiana il 1° dicembre 2014, raggiunge così un totale di 105 prodotti quotati e 19 emittenti. Silvia Bosoni, responsabile listing su ETFplus di Borsa Italiana, ha dichiarato: "Grazie alla quotazione di questi due fondi la gamma a disposizione degli investitori si amplia ulteriormente con soluzioni di investimento sempre interessanti. Questa operazione conferma inoltre il valore che solo una piattaforma capillare e completamente integrata, dalla negoziazione al regolamento, può fornire ai propri clienti in termine di miglioramento delle procedure, incremento della trasparenza e possibile riduzione dei costi di processo a vantaggio degli investitori".

Hai trovato questa news interessante?
CONDIVIDILA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Vuoi rimanere aggiornato e ricevere news come questa?
Iscriviti alla nostra newsletter e non perderti tutti gli approfondimenti.