avatar

29/10/2021

Fund Channel (Amundi), accordo con la piattaforma 3D

Highlights
  • La partnership aiuterà gli asset manager e gli intermediari in ambito di distribution oversight conducendo attività di due diligence su distributori e case di fondi istituzionali di tutto il mondo
La News

Fund Channel, la piattaforma B2B di distribuzione di fondi, di proprietà di Amundi, ha raggiunto un accordo con 3D (Distributor Due Diligence Ltd), la piattaforma leader di due diligence. L’integrazione della piattaforma 3D nel marketplace di Fund Channel aiuterà gli asset manager e gli intermediari in ambito di distribution oversight conducendo attività di due diligence su distributori e case di fondi istituzionali di tutto il mondo.

Gli asset manager saranno quindi in grado di sfruttare la piattaforma 3D per garantire un processo pienamente conforme insieme alla raccolta automatizzata di documentazione, grazie ad un questionario di due diligence client-friendly. I distributori dovranno completare il questionario una sola volta per l’intera rete di asset manager rispettando tutti gli obblighi normativi.

Grazie a questa collaborazione, i gestori dei fondi rispetteranno facilmente gli obblighi normativi, riducendo il carico di lavoro per processi solitamente time-consuming. Inoltre, i team di Fund Channel valutano le risposte e forniscono una proposta di valutazione ai gestori dei fondi. La piattaforma consente agli asset manager di seguire lo stato di avanzamento dei questionari, scaricare i report ed eliminare attività operative e processi manuali, oltre a trarre vantaggio dall’esperienza nel settore della distribuzione dei fondi e nell’analisi dei dati e dei rischi.

Regis Veillet, head of business development di Fund Channel, afferma, “Lo strumento 3D è una piattaforma facile da utilizzare con un team di supporto multilingue che consente ai distributori di rispondere rapidamente alle richieste di due-diligence. I nostri clienti possono rispettare i loro obblighi normativi in tempo e avere i requisiti necessari sia ai fini di audit sia per la generazione di reportistica”.

Fabian Richter, co-fondatore 3D, ha aggiunto: “La collaborazione riduce il carico di lavoro amministrativo per i clienti di Fund Channel di oltre il 90% sia per la raccolta che per la revisione delle risposte di due diligence da parte dei distributori – una cosa che nessun’altra piattaforma sul mercato può attualmente offrire. Siamo solo all’inizio: un’importante società Europea di Asset Management sarà a breve on-board, e altre sono pronte a seguirne l’esempio!”.

Ti interessa questo argomento? Leggi anche:

Iscriviti qui alle newsletter, inserendo il tuo indirizzo e-mail: